Argomenti svolti:

  • L’ETNO-MUSICOLOGIA e il suo raggio di azione:

IL CONCETTO DI MUSICA, variabili storiche e culturali;

Musica Popolare e Popular Music, il folklore e la musica di consumo. Il mercato discografico

Le modalità di trasmissione della musica di tradizione orale

I sistemi musicali e i modi espressivi (la classificazione di Pietro Sassu)

Musica Funzionale, il testo e il contesto.

Esempi sulla musica sarda: il canto a tenore, il “canto in Re”, le “nuove musiche”.

  1. MADERNA: Notturno (1956)

Frammento di scherzo sonoro delle tribù INUIT del circolo polare artico.

Frammento di registrazione sul canto: cantillazione coranica del Muezzin della Moschea Maggiore di RABAT (Marocco)

Non Poto Reposare (3 versioni diverse)

O’Sole Mio a tempo di Habanera (tenore Enrico Caruso)

  1. IL CANTO A CHITARRA

Cenni storici, zone di diffusione, varianti territoriali, es. Logudoro e Gallura, il “cantu a curba o a muttettu” in Campidano

I repertori e la componente estemporanea.

La chitarra “sarda”, evoluzione dello strumento. L’ accordatura “baritona”.

La “Gara”, l’introduzione della fisarmonica, gli stili, i grandi interpreti

Mario Scanu  Canto in Re

Francesco Cubeddu e Mario Scanu  Nuoresa

Maria Carta : Nuoresa

Francesco Demuro: Nuoresa (alla chitarra Bruno Maludrottu)

Elena Ledda: Mi e La

Ciccheddu Mannoni: La Corsicana

  1. SASSARI, le occasioni del fare musica

La discesa dei candelieri, I gremi

Piffero e tamburo, cenni organologici

Iconografia (Manca di Mores, Biasi, Tavolara)

Il Carnevale dei Macellai: la zanzarra e lu bottu. Similitudini con altri strumenti dell’area mediterranea.

Le Gobbule

Le musiche allofone a Sassari (Senegal, Rom etc)

 

Registrazioni sul campo del ritmo dei candelieri, Marcia e Zigo-zago

Il piffero del Gremio dei viandanti (registrazione personale)

Contributi video dal carnevale dei Macellai, Zanzarra, Serraggia e Berimbau. Lu Bottu e su Trimpanu

Dal cofanetto “Musica Sarda” di Pietro Sassu: Gobbura a li tre re, Gobbura a Fini d’annu.

  1. 4. LA CANZONE SASSARESE

 

           La canzone sua evoluzione identitaria. Gli intellettuali e la canzone.

La canzone dialettale, Modugno, Carosone, Jannacci…. La canzone napoletana e romana.

La canzone “leggera” in sardo e nelle varianti: campidanese, gallurese, logudorese.

La canzone sassarese:

  • Cenni Storici
  • Il periodo d’oro (anni ’70 e ’80) e i capiscuola.
  • Nuove forme: il rap e i neomelodici
  • Le origini: musica leggera italiana e canzone identitaria corsa
  • I plagi
  • Gli argomenti e i contesti esecutivi

Nilla Pizzi: Vola Colomba

Modugno/Pasolini: Cosa sono le Nuvole

Modugno: Lo SCiccareddu Mbriacu

  1. Jannacci: El Purtava i scarp de tennis

Barrittas: Gambale Twist/Whisky Birra e Johnny Cola

I Pelati: Bruneddha

Bertas: Badde Lontana

I Baronetti: Soggu Imbriaggu/Caddarina e Lu Pizzoni

Mauro Lusini: Mariana Dilòn Dilàn

Trio Folk Sassari: La Mirinzana

Ginetto Ruzzetta: Masthr’Antoni/Li candareri

Trio Folk Sassari: Pignendi e Cantendi

Giovannino Giordo: Lu Pettirossu

Canta U Populu Corsu: U Pettirossu

  1. MUSICA E IDENTITÀ

            Questioni etnomusicologiche aperte:

  • Quali musiche ?
  • Nuove questioni: musica e tecnologia, la musica “liquida” o virtuale.
  • Studi Gender (repertori maschili, femminili)

Musica e identità: il Wesen

Manifestazioni identitarie musicali:

  • Identità territoriale e linguistica: le musiche “locali”
  • Identità Generazionale
  • Le identità divise: l’ibridazione stilistica
  • Identità religiosa e musica
  • Strumenti musicali identitari

Nusrat Fateh Ali Khan: Kawwali Musique from Pakistan

Tekameli: Sacred Rumba Gitane da Perpinyan (Catalogna Francese)

Mbira (Kalimba) Music from Shona Tribu in South Africa

Gianluca Dessì: Ballu a Kiterra

Gianluca Dessì: Brestovitsa

6. INCONTRI “LABORATORIO DI MUSICA”

A cura di Gianluca Dessì, Giovanni Pinna e Gabriele Farina

  1. La musica in Sardegna, nozioni generali con particolare riferimento alle aree del Nord.

I generi musicali e la tradizione.

  1. Gli strumenti e le occasioni della musica, la festa, il ballo, il calendario civile e religioso a Sassari e nel Nord Sardegna (es, i Candelieri, La Pasqua, Epifania e Carnevale)
  2. Le musiche da ballo e il canto a Chitarra (storia e figure di rilievo)
  3. I cantautori e il folk “Sassarese”
  4. La Produzione musicale moderna: la musica Leggera, il Rock. Dai Bertas ai Tazenda.
  5. La musica locale e le nuove tendenze: il rap, l’hip-hop
  6. Il Canto a Cuncordu nel triangolo Sassari Castelsardo Aggius
  1. Il Canto A Cuncordu in Anglona e Logudoro
  2. Il Canto a Cuncordu in Gallura e Corsica